La ricerca scientifica

neonati ricerca

La Fondazione Malattie Renali del Bambino svolge un’importantissima attività di ricerca sulle malattie renali dei bambini tramite l’impegno dei suoi ricercatori, che collaborano strettamente con i colleghi dell’Istituto G. Gaslini.

I risultati raggiunti da quest’attività sono sempre oggetto di pubblicazione su riviste internazionali e sono presentati a numerosi convegni nazionali ed internazionali.

Le linee di ricerca in corso

I settori di ricerca che vedono maggiormente impegnati i ricercatori in questo periodo sono:

targa

  • Genetica con il progetto “Adotta un genoma”
  • Proteomica
  • Dialisi e trapianto renale
  • Studi clinici: sono stati pubblicati risultati di trials clinici relativi a terapie innovative della sindrome nefrosica. Uno di questi studi è stato proclamato “studio dell’anno” dalla prestigiosa rivista Nature.

 

In questi ultimi anni uno degli obiettivi prioritari che la Fondazione si è data è stata la realizzazione del progetto “Adotta un Genoma". Sono stati già ottenuti in questo campo importanti risultati, grazie alla collaborazione attiva con la Columbia University di New York.

Nell’ambito della Proteomica sono stati raggiunti incoraggianti risultati nello studio della nefropatia lupica. Tutti i dati ottenuti dall’analisi del proteoma urinario, con lo sviluppo ed utilizzo di differenti metodiche, messe a punto nel nostro Laboratorio, hanno portato alla pubblicazione di due capitoli sulla prestigiosa collana di libri scientifici “Methods in Molecolar Biology” della Casa Editrice Springer.

Nell’ambito del settore del Trapianto di Rene, è stato valutato l’impatto di anticorpi anti-HLA de novo donatore specifici che si sviluppano nel post-trapianto ed è in atto un progetto volto a determinare il ruolo degli alloanticorpi circolanti ed intrarenali nella patogenesi del rigetto cronico anticorpo mediato, patologia che rappresenta la causa più frequente di perdita del rene trapiantato.

La ricerca sulla Dialisi nel paziente pediatrico con insufficienza renale acuta e cronica ha portato a compimento gli studi su: valutazione della crescita nei bambini in terapia sostitutiva cronica ed il raggiungimento della statura da adulto; risultati della terapia dialitica e del trapianto renale nei bambini che hanno iniziato il trattamento in età neonatale; alterazioni del metabolismo calcio-fosforico nei bambini con insufficienza renale cronica; fattori che determinano i risultati del trapianto renale nel paziente pediatrico in insufficienza renale terminale in Europa; alterazioni del metabolismo lipidico e le alterazioni del peso corporeo nei bambini in terapia sostitutiva renale; epidemiologia della terapia sostitutiva dell’insufficienza renale terminale con dialisi e trapianto renale nella Comunità Europea; analisi della sopravvivenza dei neonati con malattia metabolica iperammoniemica trattati con dialisi; analisi del proteoma degli effluenti peritoneali in bambini con insufficienza renale terminale trattati con dialisi peritoneale; analisi dei fattori di rischio di perdita della funzione renale residua in bambini trattati con dialisi peritoneale: studio multicentrico internazionale; valutazione di una casistica nazionale di neuropatia ottica ischemica in bambini in dialisi peritoneale.

Collaborazioni scientifiche

La Fondazione ha in atto collaborazioni scientifiche con:

Professor Ali Gharavi -  Columbia University, New York, USA

Prof. Hans H. Hirsch - University of Basel, Switzerland

Prof. Luca Rampoldi - Istituto San Raffaele, Milano

Prof. Lorenzo Minchiotti - Università di Pavia

Il Registro Italiano di Dialisi Pediatrica della Società Italiana di Nefrologia Pediatrica (SINP)

L’European Society for Paediatric Nephrology (ESPN)/ European Renal Association - European Dialysis and Transplantation Association (ERA-EDTA) Registry of paediatric patients on renal replacement therapy

La Ruprecht Karls Universitats - Heidelberg, Germany

Prof Giulio Gabbiani e Prof Christine Chaponnier, CMU University of Geneva, Switzerland

Prof Isabella Panfoli Università di Genova

Cerimonia InaugurazioneSUCCESSI RECENTI

Il 15 Settembre 2015 è stato inaugurato il nuovo Laboratorio di Nefrologia del Gaslini, completamente rinnovato con attrezzature all’avanguardia, ed è stato intitolato alla Primario Emerito “Rosanna Gusmano”, vera e propria pioniera dalla Nefrologia a livello internazionale, che aveva voluto fortemente la sua istituzione già nel 1988.

Presenti alla cerimonia di inaugurazione il Presidente Pietro Pongiglione, il Direttore Generale Paolo Petralia, il Professor Gianmarco Ghiggeri Direttore dell’UOC Nefrologia, e i rappresentanti del Fondo e della Fondazione Malattie Renali del Bambino Luisa Anselmi ed Enrico Verrina.

Inaugurazione Laboratorio“L’obiettivo è quello di potenziare sempre di più il connubio tra ricerca e clinica, nella convinzione che qualità e innovazione siano scelte premianti per il futuro del Gaslini ma soprattutto necessarie per il presente dei nostri bambini” ha detto il Presidente dell’Istituto Pietro Pongiglione in apertura della cerimonia di inaugurazione, ringraziando i presenti e in particolare il Fondo e la Fondazione Malattie Renali del Bambino‬, che hanno finanziato gran parte dei lavori di ristrutturazione.

Per leggere l'articolo cliccate qui www.insalutenews.it/in-salute/inaugurato-il-nuovo-laboratorio-di-nefrologia-del-gaslini-intitolato-a-rosanna-gusmano/

Nel 2014 abbiamo ultimato l'acquisto del Microscopio semiconfocale ApoTome Zeiss, un'importante apparecchiatura utilizzata nel Laboratorio di Fisiopatologia dell'Uremia dal gruppo di Proteomica. Questa apparecchiatura del valore di 72.000 Euro è stata donata dalla Fondazione Malattie Renali del Bambino all'Istituto Giannina Gaslini per dotarlo di un fondamentale strumento per la ricerca scientifica e per la cura dei bambini.  Ecco l'articolo di ringraziamento pubblicato sulla Rivista trimestrale dell' Istituto G. Gaslini che ci rende tutti molto orgogliosi. Nella foto riconoscerete i ricercatori contrattisti della Fondazione Dott. Maurizio Bruschi e Dott.ssa Laura Santucci.

Per leggere l'articolo cliccate qui donazione_microscopio.pdf donazione_microscopio.pdf

Nel 2013 il lavoro dei nostri ricercatori ha portato a nuovi importanti risultati che sono stati oggetto di pubblicazione sulla Rivista Ufficiale di Formazione continua della Società Italiana di Pediatria. Per leggere l'articolo "Dalla Fisiologia dell'ultrafiltrazione alla proteinuria come il laboratorio aiuta la pratica clinica"clicca qui pag_1.jpg pag_2.jpg pag_3.jpg

Nel 2011 la Fondazione ha conseguito un importantissimo risultato grazie al lavoro dei suoi ricercatori, in stretta collaborazione con i ricercatori del Reparto e del Laboratorio di Nefrologia del Gaslini: è stata messa a punto una terapia contro la sindrome nefrosica, una malattia renale molto grave che colpisce prevalentemente i bambini.

E’ un grande successo, riconosciuto a livello internazionale con la pubblicazione dei risultati dello studio sulla rivista scientifica Clinical Journal of the American Society of Nephrology, che ha l’impact factor più elevato tra le riviste nefrologiche internazionali.

 

Galleria Fotografica

logo_footer.jpg Fondo
Malattie  Renali
del Bambino

c.f. 80041810104
Fondazione
Malattie  Renali
del Bambino

c.f. 95086920105
P.Iva 01758200990
Presso Istituto G. Gaslini di Genova
Via G. Gaslini, 5 - 16148 Genova
Tel. +39 010.56362552
Fax. +39 010.395214
Mail & Social:
fmrb@gaslini.org

thumb_facebook_icon.jpg Seguici su Facebook

Privacy Policy   informativa_cookie.pdf

numero_grigio.jpg